CUET 117 

 

   LUNGHEZZA: 117 km (58 km I tappa / 59 km II tappa)


   DISLIVELLO+: 8300 m


   PARTENZA I TAPPA: Sabato 29 luglio 2017 - ore 6.30 Comano Terme


   ARRIVO I TAPPA: Sabato 29 luglio 2017 - ore 14.00 Borgo di Rango Bleggio Superiore


   TEMPO MASSIMO: 14 ore


   PARTENZA II TAPPA: Domenica 30 luglio 2017 - ore 6.30 Borgo di Rango Bleggio Superiore


   ARRIVO II TAPPA: Domenica 30 luglio 2017 - ore 14.00 Comano Terme


   TEMPO MASSIMO: 14 ore


   PREMIAZIONI: Domenica 30 luglio 2017 - ore 20.00 Comano Terme

 

Download programma CUET 2017 (pdf)

 

 

 

 IL PERCORSO 

  

ComanoUrsusExtremetrailmappa1172017

 

 

La CUET117 è una gara di Ultra-Trail, considerata qualificante UTMB secondo i criteri ITRA, che si presenta con una nuova formula: 117 km suddivisi in due giornate. Organizzate nelle giornate del 29 e del 30 luglio, le due tappe toccheranno praticamente ogni cima della Val Giudicarie Esteriori e attraverseranno luoghi che profumano ancora di avventura e di libertà assoluta tra il lago di Garda e le Dolomiti di Brenta.
La prima tappa vedrà la sua partenza nel paese di Ponte Arche: i concorrenti percorreranno i primi km in salita arrivando sul Monte Casale e, correndo sulla cresta del Brento, scenderanno tra single track e strade forestali fino al Rifugio San Pietro. Risalendo dalla splendida cornice del lago di Tenno sino al passo del Ballino, gli atleti affronteranno l’impegnativa ascesa sino al Doss della Torta, percorrendo poi il famoso “giro delle Cime”: sette chilometri di creste belle e selvagge su terreno tecnico e difficile a ridosso di un paesaggio mozzafiato. La conclusione della tappa prevederà la discesa da Malga Stabio sino a Rango, uno dei Borghi più belli d’Italia che sarà punto d’arrivo della prima tappa e punto di partenza della seconda. La seconda tappa, di km 59, riporterà gli atleti alla partenza da Rango, dove, dopo la breve ascesa del Monte San Martino, affronteranno una lunga discesa che li porterà a valle del Monte Valandro. Dopo un’impegnativa risalita fino a Malga Valandro la gara procede verso il lago d’Asbelz per poi puntare il Rif. Cacciatore via “Marugeni”, sentiero molto wild ma altrettanto spettacolare. Si percorrerà poi la sinistra orografica della Val d’Ambiez lungo il sentiero che porta a Malga Ben e, dopo un breve passaggio tecnico alla Forcella Bregain, inizia la discesa fino al lago di Nembia. Si prosegue verso l’abitato di Andogno, scendendo fino al ponte romano Balandin nella forra del Limarò, da dove poi si risale a Comano. La tappa termina e chiude l’anello a Ponte Arche.

 

Download GPX FILE
Download roadbook CUET 117 (pdf)
Download logistica Ponte Arche e Rango (pdf)

 

 

 

 PROFILO ALTIMETRICO 

 

ComanoUrsusExtremetrailaltimetria1172017

 

 Download altimetria CUET117 (pdf)

 

 

 REGOLAMENTO 

 

Download regolamento ITA (pdf)
Download regolamento ENG (pdf)
Dawload liberatoria 2017 (pdf)
 
Facebook  Flikr  Instagram  Youtubelogo
 
Comano Mountain Runners Associazione Sportiva Dilettantistica - Via Stumiaga, 24 - 38075 Fiavé (TN) - info@comanomountainrunners.it - comanomountainrunners.it - c.f. 95020490223 - p.iva 02420720225

 

CMR loghi piedino